Skip to content

A settembre

30 settembre 2013

Due anni fa venivo operata, non potevo prendere in braccio la piccola Issa e la scuola era un miraggio lontano.
Un anno fa Issa ha iniziato il primo anno di scuola materna. E mi preoccupavo che le sue insegnanti fossero in grado di darle ciò di cui aveva bisogno.
Quest’anno Issa ha iniziato la scuola senza fare difficoltà, felice di rivedere i suoi compagni. E io l’ho lasciata andare fiduciosa e serena.
Mi guardo indietro e mi stupisco di come le cose siano cambiate. Di come siano cambiate le priorità, i pensieri. Procedo fiduciosa e l’urgenza di scrivere è lentamente diminuita. Non solo sul blog. Ovunque. Anche il mio diario, anche la mia agenda non vengono più toccati da un po’ di tempo.

E va bene così. Per adesso va bene così.

Annunci
15 commenti leave one →
  1. 1 ottobre 2013 06:35

    Bene così, e avanti.

    Ti abbraccio cara (e mi accorgo ora, con dispiacere, che hai scritto dei post che io non ho letto).

    • 1 ottobre 2013 08:50

      Non ti preoccupare, Linda, succede: a me in questo periodo molto, troppo spesso. Ti abbraccio anch’io.

  2. Claudia permalink
    1 ottobre 2013 07:46

    E va bene così, senza parole….come dice Vasco.
    Un abbraccio
    Claudia

    • 1 ottobre 2013 08:51

      Sí, mi è venuto in mente proprio lui mentre concludevo il post 🙂
      Un bacio.

  3. 1 ottobre 2013 09:05

    Che gioia che mi ha dato questo post. Ti pensavo proprio in questi giorni.
    Un abbraccio fortissimo a te e alla grande piccola Issa

    • 1 ottobre 2013 10:16

      Tu non sai che piacere leggere il tuo commento! Grazie Simo, un abbraccio alla tua pallandia 😉

  4. Patrizia permalink
    1 ottobre 2013 13:45

    ma certo che va bene così! Ti penso spesso comunque, anche se non scrivi. 😉
    Un abbraccio e buon “cammino”.
    Patrizia VR

  5. Rita permalink
    5 ottobre 2013 17:15

    certo che va bene così…io devo sempre chiamarTi, ma con qualche buona notizia, che per ora non c’è….quindi non c’è nemmenola voglia di rattristare il prossimo….
    Un grande abbraccio anche alla Piccola

  6. 6 ottobre 2013 19:46

    Alla fine, secondo me, i blog sono proprio questo: una sorta di terapia per quando hai bisogno di scrivere, sfogarti, … ma non sai con chi farlo.
    Felice che non ti serva più scriverci, vuol dire che la tua vita la stai riempiendo di altre cose, mi auguro per te più belle e più serene.

    Un abbraccio 🙂

    • 10 ottobre 2013 14:23

      direi che al momento la spinta a scrivere è drasticamente calata, quando mi viene l’impulso mi trattiene una sorta di pudore. Ma tu dove sei finita?? Bello leggerti qui. Ricambio l’abbraccio 🙂

      • 15 ottobre 2013 16:06

        Sono finita a studiare, tanto per cambiare! 😉 Solo che non sento più quella voglia di scrivere cavolate… ma tranquilla, non sto diventando più seria, proprio per niente!! 🙂
        Un bacio

  7. 9 ottobre 2013 11:35

    Sono tornata da pochissimo e sono felice anche per te!!!!! Un tenero abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: