Skip to content

#ioleggoperché

12 febbraio 2015

Perché senza libri la mia vita non riesco proprio a immaginarla e questo evento mi sembra meraviglioso.

Slumberland

300x250

Quando l’ha saputa in anteprima – assoluta e segretissima – da Bertina, Canta-che-ti-passa e Shirley, la ‘povna avrebbe invece voluto, da subito, gridarla ai quattro venti, perché l’iniziativa di #ioleggoperché (la più grande cavalcata di invito alla lettura, di e per tutti, in collaborazione tra Associazione Italiana Editori, case editrici, istituzioni, scuole, università, biblioteche, circoli di lettura, Rai, Trenitalia e chi più ne ha, più ne metta) è di quelle dirompenti.
Se per i dettagli (tanti, variegati e in continuo aggiornamento, tanto che nemmeno la ‘povna, ancora, ché pure, di questa cosa, è stata consulente nazionale, li sa tutti), rimanda al sito, da tenere sotto controllo, per sommi capi la scommessa, viceversa, si illustra facilmente. Nel nome di uno slogan che è già virale (#ioleggoperché), appunto, si tratta di provare a scatenare una reazione a catena di lettura, nella quale – con il supporto delle case editrici (che forniranno…

View original post 628 altre parole

Annunci
One Comment leave one →
  1. 13 febbraio 2015 15:43

    Bello bello bello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: