Skip to content

Un passo a sinistra

7 novembre 2013

C’è un’immagine che rappresenta il modo in cui vivo il mio essere paziente oncologica.
Mi trovo in una distesa verde, a sinistra in lontananza ci sono delle montagne, il cielo è sereno, solo alcune nuvole bianche che rendono il cielo ancor più attraente. A destra, a un metro da me un burrone. Da quando faccio i controlli post terapie staziono sempre a un metro da quel burrone. Il mio sguardo è volto la maggior parte del tempo verso le montagne, ne scorgo la bellezza e ne trovo pace, ma sono sempre consapevole che poco più in là, alla mia destra c’è il burrone. A volte lo osservo, con distacco, a volte con più emotività, ma è salutare farlo. Guai voltar le spalle al burrone, troppo facile camminare indietro e precipitare senza neanche rendersene conto. Sapere che c’è un burrone mi aiuta a percepire meglio la bellezza che mi circonda, mi aiuta anche prendere le decisioni migliori per la mia salute e quella della mia famiglia. Quando si avvicinano i controlli mi avvicino al burrone. Lo costeggio. Cammino rasente e penso che da un momento all’altro potrei caderci in quel burrone. A volte cammino rasente per molte settimane perchè mi avvicino troppo presto. Il pensiero dei controlli è troppo forte per permettermi di star lontana.
Per questa tornata di controlli invece mi sono avvicinata solo all’ultimo, e ho tenuto a bada all’ansia abbastanza bene. Forse il lavoro che sto facendo con il Qi Gong mi sta aiutando, o forse è stata solo fortuna. Non ha importanza. Ho sentito il bisogno di riprendere in mano i libri di Harry Potter, rassicuranti ed emozionanti. La lotta del bene contro il male, che vince grazie al coraggio e all’amicizia, e alla magia, certo, anche con quella, mi ha avvolto dandomi calore e forza.

Sono andata martedì a fare la Pet, accompagnata da Luke, e abbiamo trasformato la giornata in un giorno di festa. Il doveroso distacco da Issa a causa della radioattività del mezzo di contrasto è stata lo spunto per dedicarci a noi, e fare solo ciò di cui avevamo voglia.
Oggi ho avuto i risultati della Pet e dei marcatori: saluto il burrone, e faccio un bel passo a sinistra.

 

Annunci
30 commenti leave one →
  1. Barbara Zambreli permalink
    7 novembre 2013 17:07

    Evvaiiiiiii grande notizia! Ti abbraccio

  2. Patrizia permalink
    7 novembre 2013 18:17

    Questa è davvero una bella notizia! Alla faccia del burrone dal quale è meglio stare ben distanti… 😉 Un abbraccio Wolker
    Patrizia VR

  3. 7 novembre 2013 20:26

    sempre in bilico sulla lama di un coltello, ma poi tutto torna bello largo e piano, a sinistra o a destra non importa, l’importante è lasciare il burrone ( o la lama del coltello) a destra e sempre più lontano

  4. 8 novembre 2013 00:00

    Urrà! Un abbraccio affettuoso ^_^

  5. 8 novembre 2013 08:36

    Il burrone si farà sempre più lontano…
    E ora godiamoci questa bella notizia, davanti al prato e alle montagne!

    Un bacio grande!

  6. 8 novembre 2013 09:20

    Evviva evviva!
    Che bello questo post!

  7. 8 novembre 2013 09:59

    Evviva! che bel modo di cominciare la giornata!! grazie!!!

  8. Claudia permalink
    8 novembre 2013 12:14

    Mi unisco alle altre nel dirti che questa è una bella notizia!
    Un abbraccio
    Claudia

  9. rita permalink
    8 novembre 2013 15:22

    Ti lascio il commento anche qua: meravigliosa notizia, davvero.
    Ora vira tutto a sinistra, goditi il paesaggio e non pensare più al burrone. Un enorme abbraccio e ……grazie!

    • 13 novembre 2013 11:50

      ora mi sto concentrando sul paesaggio, davvero meraviglioso 🙂 ti abbraccio Rita!

  10. 8 novembre 2013 16:41

    :’-) bene!

  11. 9 novembre 2013 09:18

    Evviva i passi a sinistra allora! Grande!!!

    • 13 novembre 2013 11:52

      ora manca solo la visita con l’oncologo per sapere per quanto potrò godere del panorama 🙂

  12. 11 novembre 2013 17:52

    Sempre un filo che ci lega, anche io in questo periodo ho ripreso i libri di Harry Potter, anche se all’Ordine della Fenice ho un po’ rallentato il ritmo, ma sono libri che fanno benissimo… 🙂 Sono tanto contenta per te, speriamo che il burrone sia sempre più lontano all’orizzonte…

    • 13 novembre 2013 11:54

      Siamo proprio sintonizzate Rosie! anch’io ho rallemntato il ritmo, penso sia normale avendoli già letti, io ora li alterno ad altre letture 🙂
      un grande abbraccio

  13. 13 novembre 2013 11:58

    Siiii! contenta per te!!

  14. 14 novembre 2013 11:48

    Ecco. Finalmente un post bello, bello, che mi serviva proprio. E adesso a sinistra, mi raccomando. Corsia di sorpasso.

  15. 15 novembre 2013 14:18

    Il burrone teniamolo sempre d’occhio, assolutamente…ma presto vedrai che sarà lui ad allontanarsi e ti troveri più vicina alle bellissime montagne!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: