Skip to content

L’assenza

28 ottobre 2013

Dopo una settimana a casa per tosse, oggi Issa è rientrata a scuola. Appena entrate in classe la sua amichetta ha iniziato a saltellarle intorno, dicendo che l’aspettava per giocare. Poi sorridendomi mi ha detto che quando non c’era è andata per due volte a dare un bacino alla sua foto e una volta ha aperto il suo stipetto per guardare le sue ciabattine.
Me l’ha detto come fosse la cosa più naturale del mondo, quasi gioiosa nell’aver trovato questo sistema per aspettare il ritorno dell’amica. Sono tornata a casa con il pensiero “Ha aperto lo stipetto per guardare le ciabattine”. E sorridevo anch’io.

 

Annunci
18 commenti leave one →
  1. 28 ottobre 2013 14:52

    che tenerezza!!!

  2. 28 ottobre 2013 14:58

    che buffi, sono buffissimi, hanno quell’età che riescono a sorprendere..che bellini

  3. 28 ottobre 2013 15:17

    Oh, sì 🙂 Adorabili!

  4. rita permalink
    28 ottobre 2013 16:43

    Amico é…..aprire lo stipetto e controllare le ciabattine.
    Adorabili tenerone

  5. 30 ottobre 2013 08:30

    Le ciabattine dell’amica assente… dolcissima…

    Ciao cara, un abbraccio.

  6. Claudia permalink
    30 ottobre 2013 11:02

    Fanno tanta tenerezza. Ho dovuto cambiare asilo al mio bambino e la maestra dell’anno scorso mi ha detto che i bambini ogni mattina chiedono quando tornerà il loro amichetto.
    Ti giuro che mi è venuto il magone.
    Un abbraccio a Issa
    Claudia

    • 31 ottobre 2013 18:25

      Posso immaginare… e il tuo piccolo come ha reagito al cambiamento?

      • Claudia permalink
        4 novembre 2013 09:32

        Per fortuna bene perché ha trovato dei bambini che già conosceva un pò.
        Buona settimana
        Claudia

  7. 3 novembre 2013 22:54

    Che tenera, Issa. Sta scoprendo il suo modo per vivere l’affetto e la lontananza. Chissà dentro a quel piccolo cuore che mondo si sta aprendo.
    Sara

  8. 15 novembre 2013 10:57

    Sono meravigliosi, perchè non hanno tabù, sono più saggi di noi, le cose escono dal cuore e le dicono. Favolosi…..
    4p

    • 16 novembre 2013 00:00

      Vero, c’è molto da imparare ad ascoltarli. (Che piacere il tuo commento 4p, leggo sempre i tuoi interventi di qua e di là!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: