Skip to content

Una settimana

17 gennaio 2013

Martedì è comparso un dolore improvviso, lancinante. Così forte da farmi lacrimare. E da quel momento non mi ha più lasciato. Scompare, non si fa sentire e poi ritorna. Sembra una contrazione muscolare, sembra. La mente non può che ricordare il dolore così simile che mi colpì il torace due  anni fa, e che poi, solo mesi dopo, si è capito fosse dovuto alla ripresa della malattia.

Secondo Luke dovrei chiamare subito l’oncologo e verificare. Io tentenno.

Mi sembra paranoia pensare che ogni dolore sia da imputare al cancro.
Mi sembra istinto di sopravvivenza farsi visitare senza indugio.

Oscillo tra i due pensieri, a forza di “dai, vedi che adesso sto bene?” e “ma perché arriva anche se non ho fatto nessun movimento particolare?”.

Oscillo, cerco di esser positiva e mi do tempo una settimana. Poi chiamo!

Annunci
48 commenti leave one →
  1. Barbara Zambrelli permalink
    17 gennaio 2013 21:47

    E provare a prendere un miorilassante? Se è una contrattura dovrebbe passare, e male non credo possa farti, che ne pensi? Per quello che vale, ho sensazioni positive. Un abbraccio.

    • 17 gennaio 2013 21:50

      ho provato a prendere un’antiinfiammatorio che ha giovato.. mi informo sul miorilassante, grazie!

  2. 17 gennaio 2013 21:47

    io mi faccio venire la deformazione professionale…ma come fai a stare una settimana col dubbio? Io chiamerei..sicuramente non è nulla, ma vuoi mettere esserne sicura…

    Mammadifretta

    • 17 gennaio 2013 21:55

      Sì, è il ragionamento di Luke, ma con la paura bisogna imparare a convivere, non penso sia positivo rivolgersi subito all’esperto alla comparsa di un dolore, sennò sarebbero sommersi! Altro discorso è ignorare con sistematicità dei campanelli d’allarme..

  3. 17 gennaio 2013 21:50

    Chiama lunedì… dai. Se non è niente, tanto meglio. Ma se c’è qualcosa perché perdere tempo?

    • 17 gennaio 2013 22:03

      lunedì potrebbe essere un buon compromesso, conto sul fatto che per allora non abbia più nulla 🙂

  4. 17 gennaio 2013 23:17

    No. Tu lo chiami domattina appena ti svegli. Punto.

    • 17 gennaio 2013 23:18

      Domattina te lo twitto pro memoria!!! 😉

      • 18 gennaio 2013 08:05

        🙂 risveglio senza alcun segnale.. aspetto lunedì!

        • 18 gennaio 2013 09:12

          La mia convinzione ha l’unico obiettivo di distoglierti dai dubbi e farti trascorrere un fine settimana sereno. Perché sicuramente il doc ti direbbe di non preoccuparti. E quindi, perché non farlo ORA???? 😀

  5. 18 gennaio 2013 01:12

    Ti direi da mamma saggia di chiamare, ma per coerenza con i miei comportamenti sanitari personali …aspetta lunedì e poi chiama. Per allora magari è passato e glielo racconti, così a titolo di cronaca ^_^

    • 18 gennaio 2013 08:09

      mi piace molto la coerenza e ancor di più l’opzione “a titolo di cronaca” 🙂

  6. 18 gennaio 2013 06:41

    Anche io sono per il lunedì. Può darsi che per quel giorno ti sia già passato; altrimenti, chiami.
    Intanto tranquillizzati e goditi un bel weekend!
    Un abbraccio (sì, prova un miorilassante, però…)

    • 18 gennaio 2013 08:15

      mi sento già più serena, e farò il possibile per trascorrere il fine settimana nel modo migliore.. aspettiamo e vediamo!

  7. 18 gennaio 2013 08:02

    Datti del tempo e vedi come va poi in caso, fai gli accertamenti. E’ una precauzione, non si sa mai. Intanto ti faccio da compagna di dolore, la settimana scorsa sono caduta in palestra e ho una distorsione alla caviglia (con conseguente fasciatura simil-gesso) e una contrattura al gomito dx che è quella che attualmente mi da più noia.. Se non altro il rientro al lavoro è stato posticipato per forza di cose anche se forse l’avrei preferito :/

    • 18 gennaio 2013 08:32

      😦 caspita Lady, non ci voleva! Immagino che non sia facile gestire la piccolina con il braccio dolente.. trattati bene, mi raccomando e guarisci presto!

  8. 18 gennaio 2013 08:17

    Sei l’unica che può decidere perchè sei l’unica che può e sa ascoltarsi…e mi pare che lo fai bene!
    Una buona giornata e un sorriso tutto per te!
    Mìgola

    • 18 gennaio 2013 08:35

      parole sagge migola, cerco di ascoltarmi il più possibile! buona giornata anche a te 🙂

  9. Patrizia permalink
    18 gennaio 2013 08:28

    Lunedì mi sembra un ottimo compromesso e comunque tu sei coscienziosa nei riguardi di te stessa e saprai decidere al meglio. Tuttavia anche se dovesse passare, una telefonata informativa al medico la farei, giusto per togliere ogni fonte di preoccupazione che potrebbe rimanere…Nel frattempo cerca di stare serena…Con affetto ti auguro una buona giornata 🙂
    Patrizia VR

    • 18 gennaio 2013 08:45

      la serenità cerco di mantenerla il più possibile.. hai ragione che comunque i medici vanno informati, tra un mesetto ho di nuovo i controlli con visita annessa e spero sarà quello il momento adatto! buona giornata 🙂

  10. 18 gennaio 2013 08:35

    Sono tutti dubbi e paure narmali, dopo aver fatto i conti con il cancro, è normale che ad ogni piccolo dolore la domanda che sorge sia “E adesso che c**** mi sta venendo?”
    E’ normale l’apprensione di luke, come è normale la voglia di aspettare una settimana, tanto non è quella settimana che ti cambia la vita nella peggiore delle ipotesi.
    Si aspettano notizie, possibilmente buone,grazie!

    • 18 gennaio 2013 08:53

      esatto ziacris, non è questa settimana che cambierà le cose. mo’ mi impegno perché siano le migliori possibili!!

  11. 18 gennaio 2013 09:05

    Tesoro posso capire la tua preoccupazione, io mi sentirei esattamente come te. Da una parte vorrei sapere, dall’altra vorrei aspettare con le dita incrociate che passi da solo. Non ho capito se l’antiinfiammatorio ti ha fatto effetto o no: ma nel caso, se passa con un semplice farmaco non dovrebbe essere in ogni caso un buon segno?

    • 18 gennaio 2013 09:34

      sì, l’antiinfiammatorio ha avuto effetto, ma questo non esclude altre ipotesi. Capita a tutti di aver dei dolori, soprattutto con l’avanzare degli anni (:D) ma come diceva anche ziacris, si è portati a mettere tutto in relazione con quello che è accaduto, ma è un atteggiamento che non voglio assecondare. questo non significa trascurare perché come già detto la prossima settimana agisco!

  12. 18 gennaio 2013 09:25

    Concordo con Pattibum! Meglio togliersi il pensiero! Capisco che affrontare possa essere duro,ma se poi nulla è tiri un doppio sospiro di sollievo!!!!!!! Non aspettare il mesetto dei controlli!!!!!! Se hai bisogno di aiuto, chiedi! Ho lavorato per anni allo IEO e ho contatti (ci vado pure io)! Un abbraccio e tienimi informata!!!! Un grandissimo in bocca al lupo!!!!

    • 18 gennaio 2013 09:42

      grazie Elena, sei davvero molto cara! al momento preferisco vedere come procede, ma davvero, non è unn modo per mettere la testa sotto la sabbia, né vivrò con ansia i prossimi giorni. ora che ho preso la decisione su come agire mi sento meglio! e crepi il lupo 🙂

  13. 18 gennaio 2013 11:11

    Facci sapere! Mi pare di capire che siamo tutti con te 🙂

    • 19 gennaio 2013 12:48

      Grazie Nat!
      Ieri non ho avuto dolori e anche oggi la giornata è iniziata bene 🙂

  14. Claudia permalink
    18 gennaio 2013 11:36

    Anche io aspetterò tue notizie
    Nel frattempo ti auguro di passare un sereno fine settimana!
    Claudia

  15. 18 gennaio 2013 15:44

    io sono fifona di brutto, e anche un po’ ipocondriaca. E quindi al dolore che ti porta alle lacrime forse avrei chiamato.
    Però è anche giusto che tu faccia come ti senti. Io sarei morta dall’ansia, ma io sono una persona ansiosa. Tu non sei me e penso che hai fatto bene a fare come ti senti
    E Luke, che lo vede con gli occhi dell’amore ha pure ragione ad insistere. Che dal suo punto di vista chissà che paura che avrà.
    Ti abbraccio e facci sapere eh!!!

    • 19 gennaio 2013 12:54

      Se avessi avuto costantemente dolore da lacrime avrei chiamato di certo. Nel post nella fretta non ho chiarito che solo in due occasioni il dolore è stato così forte da farmi venire le lacrime, altre volte era di intensità variabile..
      Vedo che sta funzionando fare spesso movimenti lenti e dolci!
      Hai ragione spesso per chi ci sta vicino è spesso peggio..

  16. 18 gennaio 2013 19:35

    Adesso è troppo tardi, ma ti direi chiama subito! Anzi subitissimo!
    Lo so non ti aiuta a mantenere la calma, ma io l’avrei fatto immediatamente :D!
    Un abbraccio!

  17. rita permalink
    19 gennaio 2013 15:07

    Hai già risposto a quantoTi avrei chiesto per messaggio.
    Altro già ce lo siamo dette. Non sbagliavo quando dicevo che ero certa avresti fatto la cosa giusta, perchè nessuno meglio di Te, “Ti conosce” e sa agire per il meglio, soprattutto se, dopo il primo momento di panico, naturale, sei comunque riuscita a raccogliere le idee, elaborarle e fare ciò che hai ritenuto opportuno.
    Buon fine settimana cara

    • 20 gennaio 2013 12:05

      Ascoltarsi è sempre importante però volte la paura crea troppi “disturbi” nella ricezione.. Buona domenica anche a te Rita e .. grazie!

  18. 20 gennaio 2013 16:42

    non ho mica capito se stai meglio o se lunedi approfondisci… intanto… un abbraccio

  19. widepeak permalink
    20 gennaio 2013 21:25

    Alcuni stronzissimi dolori seguono la storia delle terapie anticancro senza che siano necessariamente sintomatici di peggioramenti o ripresa di malattia. Sono piuttosto l’eredità dolorosa e non sempre comprensibile della cura. Ho assoluta fiducia che sia un dolore così. Infatti ora dici che stai meglio. Bene!

    • 21 gennaio 2013 09:57

      Anch’io sono arrivata a questa conclusione e non so descrivere ciò che ho sentito quando ho letto che la condividevi. È davvero una eredità pesante..
      Grazie wide :*

  20. 21 gennaio 2013 09:34

    Sono contenta che tu stia meglio cara
    Un abbraccio

  21. 22 gennaio 2013 11:32

    Anche io sono felice di sentire che stai meglio :D!
    Anche io voglio un abbraccio con te e con Maude :D!
    La solita petulante…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: