Skip to content

Voglia di vacanze

2 agosto 2011

Stamattina ho fatto la biopsia allo sterno, non ho sentito nulla a parte un forte fastidio quando mi hanno fatto l’anestesia locale. Ora son tranquilla ma che tensione nell’attesa! Fortunatamente c’era con me mio marito (la mia roccia) e nei momenti più difficili gli stringevo fortissimo la mano. Poi mi hanno chiamato e son entrata da sola nella stanza per fare innanzitutto la tac, al termine è arrivato il medico per fare la biopsia e dopo avermi salutato mi ha consigliato di tenere chiusi gli occhi per non impressionarmi (mai pensato di tenerli aperti!). E così, mentre tenevo gli occhi chiusi si è svolto questo dialogo:
medico: “questo ago è troppo grosso, io di solito uso il calibro xy, ne abbiamo?” (troppo grosso?? come troppo grosso?)
infermiera: “adesso vado di là a guardare” (eh, no cari miei, questo non si fa! la risposta pronta doveva essere “certo, vado subito a prenderlo” anche a costo di mentire: c’era una persona in attesa di perforazione a pochi cm da voi!!!)

E adesso, fino al 18 agosto, data prevista per il ritiro del referto, non voglio più pensare al futuro, ho voglia di mare, di sole, di passeggiate piene di vita, di stare con la mia famiglia. Sono alla ricerca febbrile di un appartamento in località marina, per scaramanzia non abbiamo programmato nulla e così ora, a soli 6 giorni dalla partenza non abbiamo ancora una meta certa! Ma questo non mi preoccupa di sicuro, son certa che qualcosa troveremo.

Rispetto delle GoodIntentions: 2 su 5 (e va bene così!!)

Annunci
4 commenti leave one →
  1. utente anonimo permalink
    24 ottobre 2011 21:47

    dirai, ma questa arriva a commenta cose di 3 mesi fa? be… in realtà ho pensato che se ti voglio conoscere, allora lo faccio fin dall'inizio,
    non so bene come funziona qui, io non ho un blog e mi dice pure che non posso crearlo perchè "User registration is temporarily disabled."
    se non ti dispiace vorrei continuare a leggerti, mi fai davvero una gran simpatia, e anche la tua bimba!
    un abbraccio Silvia

  2. 25 ottobre 2011 10:28

    certo che non mi dispiace Silvia, anzi! però continua a provare, se hai davvero voglia di scrivere aprire un tuo blog è la cosa giusta da fare. fammi sapere.. a presto!

  3. 25 ottobre 2011 11:30

    E' una professione impegnativa, il personale scarso, le risorse carenti. Ma l'impegno non manca.

  4. utente anonimo permalink
    25 ottobre 2011 14:08

    forse sbaglio qualcosa… ho provato un migliaio di volte a cliccare su "crea il tuo blog gratis su splinder" ma mi dà sempre lo stesso messaggio negativo.. :(((((( 
    sarà fuori servizio.. ma prima o poi ci riuscirò!!
    per ora tu scrivi che io leggo :))
    a presto
    Silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: